Read me in

Yellow subzucchin

Ci son volute le zucchine in colorama evidenziatore per riappacificarmi co’ la sottoclasse delle cucurbitacee.
Perchè la verità è che se cresci a zucchinette dell’orto -pseudo tuo o di parenti ed amici generosi- poi comperarti quelle robe gigantesche che la grande distribuzione comunque si ostina a chiamar zucchine, è un problema, è un problema serio e grosso.
E le coltivano anche tondolotte, da far ripiene, una delizia per gli esteti.

Perchè, di base, pur sempre di zucchine stiam parlando, sia chiaro.
Ma in varietà gialla mi pare facciano più allegria e mantengano anche meglio la consistenza.
Specie se, per l’appunto, ripassate a tocchetti in padella o ripienate ed infornate.
Noi per stavolta le abbiamo declinate co’ la quinoa.
Che, a voler essere onesti onestissimi, non ho ancora ben capito se e in qual misura mi aggradi.
Comperata la primissima volta per curiosità, usata in qualche occasione ma poi relegata al dimenticatoio con qualche scetticismo (a volte mi pare eccessivamente pastosa al palato. Anche quando la sciacquo più e più volte prima della cottura).
Ora è stata ricomperata, anch’essa in colorama darkettaro.
Se dura, finchè dura, si vedrà.

Curry di zucchine e quinoa nera, x un tot
– 1 tazza di quinoa
– 3 zucchine medio grandi
– 1 cipolla dorata grande
– coriandolo fresco
– un pizzico di chiodi di garofano in polvere
– un pizzico di pepe nero macinato
– un pizzico di aglio in polvere
– un pizzico di curcuma in polvere
– un pizzico di coriandolo in polvere
– un pizzico di fieno greco
– un pizzico di cumino in polvere
– un pizzico di finocchietto in polvere
– un pizzico di cannella in polvere
– un pizzico di noce moscata

Preparare la quinoa come da indicazioni sulla confezione e tenerla da parte.
Affettare la cipolla non troppo sottilmente.
Mondare le zucchine e tagliarle in tocchetti regolari.
Riscaldare un filo di olio evo in una padella capiente e rosolarvi la cipolla, aggiungere le zucchine, regolare di sale e portare a cottura aggiungendo- se necessario- poca acqua tiepida di quando in quando (ci andranno, a fuoco moderato, circa 20′).
5′ prima di ultimare la cottura, aggiungere le spezie regolandole secondo i propri gusti.
Spegnere il fornello, aggiungere il coriandolo tritato grossolanamente e mescolare la quinoa alle zucchine.
Lasciar riposare la preparazione per qualche minuto, in maniera che i sapori si amalgamino fra di loro.
Servire tiepido o anche a temperatura ambiente.

2 comments to Yellow subzucchin

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>