Read me in

Briochine for dummies

Btchln

Il titolo potrebbe essere fuorviante e poco appetibile, me ne rendo conto.
Ma giurin giurello, queste briochine sono a prova della qualsiasi.
Oramai le fo e le rifo ad occhi chiusi.
A volte, sino senza pesare gli ingredienti ed aggiungendo a casaccio a planetaria in movimento.
Loro, buonine, se ne stanno lì a far il loro dovere: lievitano, spandon profumino per la cucina, rallegrano la colazione dell’indomattina.
E l’ho detto e ridetto: qui va così, per la pasticceria seria citofonare al civico accanto.
Per gli inossidabili che rimangono a leggere, la lezioncina del giorno prevede briochine halloweenose declinate con aggiunta di polpa di zucca.
A crudo.
Che temevo fosse azzardo, ed invece no.
For dummies con botte di didietro, vi avevo avvisati.

Pumpkins passion

Briochine halloweenose alla zucca speziate
-650g farina 1 (ca., se l’impasto vi sembra molle, aggiungetene dell’altra)
-8g lievito di birra disidratato
-2 uova codice 0 a T ambiente
-250gr crème fraîche
-150g zucca butternut non cotta
-100gr latte intero, tiepido
-100gr zucchero di canna
-1 cucchiaino di curcuma in polvere
-1 cucchiaino colmo di spezie da pumpkin pie
-1 pizzico di sale

Con l’ausilio di un frullatore, frullate la zucca con la crème fraîche finchè la polpa non si sarà perfettamente amalgamata.
Mescolate, nella planetaria, la farina con il latte, le uova, il lievito, lo zucchero, il composto di crème fraîche, la curcuma, le spezie ed il pizzico di sale. Azionate il gancio impastatore e lasciate andare a velocità media per 10/15 minuti, o finchè l’impasto non risulterà perfettamente omogeneo.
Foderate una teglia con della carta forno, formate delle pallotte di impasto da 65/70g e disponetele nella teglia.
Lasciate lievitare in luogo caldo fino al raddoppio del volume ( qui, riscaldato il forno a 40°C e lasciatele riposare all’interno).
Preriscaldate il forno a 160°C e cuocete le brioche per 30 minuti.
Sfornate, lasciate raffreddare prima di sformare, quindi spolverate le brioche con dello zucchero a velo.
Son perfette servite in purezza, o accompagnate ad un ciuffetto di panna fresca montata e non zuccherata.

Butcheln&Pumpkin

Robutternut freekeh antoni

Pumpkin, butternut

Autunno, è autunno che prende. Tempo di aneddotica da parco. Trallallà trallallà, via che si fa quattro passi in solitaria. Annusa qui, annusa lì che nemmeno il più esperto dei cani da tartufo. A bocca aperta per colori, sensazioni, mood e scoiattoli lesti. Distese di foglie da riempircisi gli occhi. Mi chino per raccoglierne alcune, ma con calma che qui si è piuttosto esigenti in materia, scarta questa tieni quella ed anche quella lì ben nascosta sotto il mucchietto inumidito dalle prime gocce di pioggia. Mi si avvicina una signora. Mi mette una mano, calda, sulla spalla. “Stai bene, …continue reading…

Un polpetto(ne) di tosse

barolo 460 casinabric

Il polpettone è sempre stato affare semplice: ho visto prepararlo migliaia di volte e sempre in maniera piuttosto veloce, sbrigativa, un pizzico di questo ed un pizzico di quello -e, fondamentalmente, quasi sempre gli stessi fidi ingredienti- e via in forno per non pensarci fino ad ora di pranzo. Questo polpettone qui, invece, declinato in versione Brit, di lavoro ne richiede anche più di un pochino. E lungimiranza, giacchè tocca prepararlo in anticipo. Ma val la pena. O meglio: val la pena? Sì, qui si crede proprio di sì, da tener buono per le occasioni non veg del mese …continue reading…

Va tutto a gonfie mele

apfeltorte

La prima torta di mele della stagione non poteva che arrivare oggi, equinozio d’autunno, ci siamo è fatta. Ed è proprio quando la inforni, e si spande quel profumino rassicurante che dalla cucina arriva alle scale, ecco è proprio lì che ti senti a casa, ovunque e comunque sia. L’ho cercata in lungo ed in largo, la ricetta per una torta di mele perfetta. Ho spulciato per ogni dove, come e quando l’etere, i tomoni più autorevoli, le penne più audaci. Ogni volta mi sembrava quella giusta, quella definitiva, quella da fare e rifare. Ma è finita che ci …continue reading…